Tag Archives: Fermentazione

Bevande Alcoliche

img_bevande_alcoliche

La produzione di vini di qualità richiede un costante monitoraggio del processo produttivo; solo in questo modo è possibile eseguire al momento opportuno le operazioni di cantina ed intervenire con le necessarie correzioni.

Dalla vendemmia al consumo il vino è un prodotto in costante cambiamento ed è necessario seguirne l’evoluzione nelle diverse fasi. In linea molto generale si possono identificare alcuni momenti critici nei quali è consigliabile l’esecuzione delle analisi:

  • La vendemmia. Analizzando il mosto è possibile determinare il tenore zuccherino e quindi stimare il grado alcolico del futuro vino ed in caso di necessità intervenire aggiungendo mosti concentrati; già in questa fase si può verificare ed eventualmente correggere l’acidità fissa. Bisogna ricordare che quanto più precocemente vengono fatte le correzioni tanto migliore è il risultato finale;
  • La svinatura. A questo punto è terminata la fermentazione tumultuosa e generalmente rimangono piccole quantità di zuccheri che verranno lentamente trasformate in alcol; anche se il vino non è ancora stabile è importante verificare il risultato della fermentazione: possono ancora essere necessarie correzioni e, pure in questo caso, un intervento precoce è più efficace;
  • Controlli invernali e primaverili. Anche durante l’inverno il vino è soggetto a profondi cambiamenti (fermentazione malo-lattica, precipitazione di tartrati, ecc.) e possono iniziare gravi alterazioni (per esempio l’acescenza); in questo periodo è quindi ancora opportuno verificare analiticamente il prodotto.

Per tutte le bevande alcoliche riveste fondamentale importanza la valutazione del grado alcolico, oltre la ricerca di metalli pesanti e dello stirene.

I servizi offerti:
  1. Prelievo;
  2. Consulenza per autocontrollo;
  3. Analisi chimiche e microbiologiche:
Vini e bevande alcoliche
  • Acido ascorbico (metodo iodometrico);
  • Acido malico (metodo enzimatico);
  • Acido succinico;
  • Acido tartarico (metodo enzimatico);
  • Acido lattico (metodo enzimatico);
  • Acido citrico (metodo enzimatico);
  • Acido borico;
  • Anidride carbonica;
  • Antociani;
  • Alcool (grado alcoolico per distillazione);
  • Acidità totale;
  • Acidità volatile (al netto di SO2);
  • Alcalinità delle ceneri;
  • Anidride solforosa libera;
  • Anidride solforosa totale;
  • Azotidrato o sodio azite;
  • Azoto totale;
  • Azoto amminico (numero di formolo);
  • Antifermentativi (prova di fermentazione);
  • Alcool metilico (gasromatografia);
  • Alcool superiore (gasromatografia);
  • Aldeidi;
  • Bromo organico e totale;
  • Iodio totale;
  • Calcio;
  • Caratteri organolettici;
  • Catechina;
  • Ceneri;
  • Cloruri (Lim. Saldatura);
  • Coloranti (Ricerca – Arata)
  • Coloranti (S.S.S.) (compresi gli standard);
  • Densità a 20°C;
  • Determinazione del pH;
  • Estratto secco netto (densità + grado alcoolico);
  • Estratto secco netto (metodo diretto);
  • Esteri;
  • Esame microscopico;
  • Feccia per centrifuga;
  • Feccia per pesata;
  • Alfa di ionizzazione;
  • Glicol Dietilenico;
  • Alcool complessivo;
  • Ferrocianuro;
  • Furfurolo;
  • Fruttosio (metodo enzimatico);
  • Glicerina;
  • Glucosio (metodo enzimatico);
  • Magnesio;
  • Manganese;
  • Mannitolo (gascromatografia);
  • Nitrati;
  • Prolina;
  • Polifenoli;
  • Potassio;
  • Prova di filtrazione su membrana;
  • Rame;
  • Sodio;
  • Sorbitolo (gascromatografia);
  • Stirene;
  • Solfati;
  • Saccarosio (metodo C.S.S.) (compreso lo standard);
  • Zinco;
  • Zuccheri riduttori (Feheling);
  • Zuccheri riducenti e non totali;
  • Viscosità;
  • Cloruro di vinile;
  • Alogeno derivati;
  • Caramello;
  • Analisi con trattamento (privato): alcool, acidità fissa, acidità volatile, SO2, pH;
  • Analisi mosto (privato): alcool, acidità fissa, acidità volatile, SO2, pH;
  • Lieviti;
  • Batteri;
  • Muffe.
Birra
  • Acidità;
  • Anidride solforosa;
  • Acido ascorbico;
  • Ceneri;
  • Esame organolettico;
  • Estratto secco;
  • Esame microscopico;
  • Grado alcoolico;
  • Grado saccarimetrico;
  • Peso specifico.